Il rifugio

ATTENZIONE. Il Rifugio Scoiattoli è aperto fino al 23 dicembre 2020 dalle 9.00 alle 16.30 con servizio di  bar con solo servizio al tavolo. La data di riapertura è prevista dopo il 7 gennaio.

Come da disposizioni anti Covid la seggiovia delle  5 Torri rimane chiusa  per tutti fino al 7 gennaio, ad esclusione di atleti registrati nei vari albi, sempre che non ci siano ulteriori variazioni.

Per raggiungere il rifugio Scoiattoli è possibile solo seguire il sentiero che costeggia il lago di Bai de Dones che parte dal piazzale della seggiovia 5 Torri; al momento il sentiero è tracciata da scialpinisti e ciaspisti,  in futuro verrà battuta dallo staff del Rifugio.

NON si effettua nessun servizio di motoslitta o gattino.

Si ricorda che è severamente vietato passare per le piste da sci con qualunque  attrezzatura.


Il vero fascino dei Monti Pallidi emerge con i colori accesi del tramonto e quelli più delicati al mattino presto. Ecco perché dormire al rifugio Scoiattoli di fronte alle mitiche 5 Torri e alla Tofana di Rozes  non può che suscitare  un indimenticabile ricordo.

Costruito nel 1969 dalla guida alpina Lorenzo Lorenzi, è stato recentemente ristrutturato. Oggi è gestito con passione dai figli,  Guido e Claudia, assieme a tutta la famiglia.

Il rifugio Scoiattoli è facilmente raggiungibile a piedi o con la seggiovia delle 5 Torri.

Collocato direttamente sulle piste da sci e al centro di una fitta rete di sentieri,  si trova nelle immediate vicinanze del Museo della Grande Guerra all’aperto delle 5 Torri, dove si possono percorrere le trincee e le postazioni restaurate. In inverno è una delle tappe imperdibili per chi vuole percorrere con gli sci il Giro della Grande Guerra e il Super8 Ski Tour, oltre che essere al centro di numerosi itinerari da fare con le ciaspe.

Se la terrazza panoramica  in stile moderno e totalmente riparata dagli alti vetri colpisce per la visuale mozzafiato sulle montagne di Cortina d'Ampezzo, gli interni in legno antico in stile tradizionale ampezzano regalano una sensazione di avvolgente calore.

È meta ambita di turisti da tutto il mondo e punto base per gli arrampicatori che si cimentano  nella vicinissima palestra di roccia delle 5 Torri, senza dubbio la più importante e conosciuta della zona. Per non parlare delle ferrate vicine come le frequentatissime Averau e Ra Gusela.

Molto apprezzata  la cucina che propone piatti tradizionali  e locali. Da provare le “Violette ai sapori di bosco” – pasta fatta in casa aromatizzata con mirtilli.  A completamento delle pietanze si possono gustare  gli ottimi vini, anche al calice, italiani ed europei. Fiore all'occhiello i dolci fatti in casa, molti dei quali a base di ricotta fresca di malga. Da provare il salame al cioccolato accompagnato da una crema alla vaniglia e la Meringa Scoiattoli preparata al momento.

La famiglia Lorenzi organizza numerosi eventi come feste e concerti di musica dal vivo oltre che serate “alternative”. Imperdibile la *Vasca Botte, all'aperto e costantemente riscaldata da una stufa a legna, dalla quale  ammirare immersi nell'acqua calda il paesaggio circostante. Un'altra proposta che unisce sport, gastronomia e cieli stellati d'alta quota sono le Cene al Chiaro di Luna ogni venerdì e sabato che prevedono: salita al rifugio con la seggiovia illuminata, cena tipica e discesa  con gli sci, a piedi, con la  motoslitta o gattino delle nevi.

Per cene, pranzi per eventi e matrimoni il trasporto viene effettuato con la seggiovia delle 5 Torri, in estate anche con servizio Jeep.

Apertura stagione estiva: da metà giugno a fine settembre
Apertura stagione invernale: da metà novembre ad aprile

Camere e prezzi
Il rifugio Scoiattoli dispone di 42 posti letto disposti in camere da 2 a 10  letti a castello con uso biancheria  e 3 bagni con doccia sul piano.
Si offre:

  • servizio di mezza pensione
  • letto (con lenzuola nelle camere )
  • cena a scelta ( 4-5 primi, 4-5 secondi anche piatti vegetariani, contorno e dessert).
  • ricca e abbondante colazione internazionale a buffet
  • doccia con acqua calda
  • 1 telo doccia

Prezzi

  • Euro 80,00 per persona nelle camere ad uso privato da 2 a 5 letti a castello
  • Euro 75,00 per persona nelle 2 camere da 8 e 10 letti a castello. In queste stanze i posti vengano occupati tutti quindi ci si può ritrovare in camera con persone sconosciute.
  • Bambini fino 12 anni sconto euro 10,00
  • Bambini fino 3 anni con servizio B&B euro 15,00

ESTATE
•    CHECK IN MAX ORE 20.30
•    CHECK OUT ORE 10.00
INVERNO
•    CHECK IN MAX ORE 16.30
•    CHECK OUT ORE 10.00

*Informazioni utili per l'utilizzo della “Vasca Botte”

  • La vasca botte del rifugio Scoiattoli è un servizio aggiuntivo ed esclusivo per chi prenota e soggiorna presso il rifugio Scoiattoli, che va prenotata con largo anticipo. ATTENZIONE: la prenotazione delle camere non include anche l’utilizzo della vasca ma va specificato di voler usufruire di tale servizio. Il motivo è che la vasca può essere utilizzata una sola volta al giorno in quanto la preparazione della stessa richiede molto tempo.
  • La vasca può ospitare comodamente 6 persone.
  • Costo: 180 euro. Nel prezzo è compresa una bottiglia di champagne. Lo champagne viene servito accompagnato da crostini. Su richiesta è possibile ordinare al posto della bottiglia di champagne, una bottiglia di prosecco o bibite ma il prezzo rimane invariato.
  • Dove e quando: 5 Torri, presso il rifugio Scoiattoli - nel corso di tutta la stagione invernale. 
  • Per prenotare: tel +39 0436 867939  - 333 8146960 rifugio.scoiattoli@dolomiti.org